Corona

Un Corona è una ruota dentata o un ingranaggio più grande in un Sistema corona-pignone, i cui denti sono progettati per agganciare una catena di trasmissione, una cinghia o un altro elemento perforato, profilato o ingranaggio.

Le corone possono essere usate per trasmettere moto rotatorio (per esempio nelle biciclette emotociclette, ma anche in automobili e carri armati), o per trasmettere movimento lineare a un nastro o apparecchiature utensilia.

Il numero dei denti della corona è molto importante, dato che, nel caso questo sia collegato all’uscita del cambio (quindi riceve il moto alla catena), come avviene nelle motociclette o in qualsiasi altro sistema (come il cambio), la velocità è inversamente proporzionale al numero dei denti. Quindi, una data corona con un numero di dentin ed uno avente 2n denti, il secondo trasmetterà alla ruota la metà della velocità del primo. Tracciando un grafico cartesiano con in ascissa il numero dei denti e inordinata la velocità (o viceversa) avremo un’iperbole.
Nel caso invece questo sia collegato alla ruota come nel caso delle biciclette, la sua influenza è completamente differente, dato che in questo caso la velocità dinimuisce con il diminuire del numero dei denti, risultando avere un collegamento direttamente proporzionale, quindi se adoperiamo una corona con la metà dei denti, si avrà la metà della velocità, se quindi disegniamo un grafico con in ascissa il numero dei denti e in ordinata la velocità, avremmo una linea curva rettilinea.

Fonte: Wikipedia